Baldissero d’Alba (CN)

Sul classico “circuito dei castagni” Baldissero d’Alba astigiani sempre presenti

Accompagnati finalmente da un bel sole e temperature da anticipo di estate, gli atleti che si sono radunati sabato scorso a Baldissero hanno affrontato agonisticamente i 6 giri previsti, in senso inverso rispetto alla maggior parte delle edizioni precedenti, per un totale di 70 km

Baldissero_9_mag_-_RPM

La manifestazione, dal profilo altimetrico ondulato, era valida anche come 3^ Prova di Campionato Provinciale ACSI di Cuneo e Torino.

Fulminea la prima partenza, riguardante le categorie Junior, Senior e Veterani, in quanto avviata con un tentativo di fuga di 7 unità tra cui Michielon, Elli e Di Stefano, volontariamente riassorbita, e che ha assunto man mano andatura regolare senza episodi rilevanti, ad eccezione dello sprint imperioso proprio di Michielon che primeggiava a braccia alzate e con 10 metri di vantaggio su Antonio Mostaccioli (Pedalasport Canale), Giacomo Giordano (Cicli Giordano) ed il resto del gruppo giunto compatto sull’ultimo strappetto di giornata. Fabrizio Sardi e Davide Ollino (Alessandro Ercole), Davide Elli e Giancarlo Porta (C.R.A.), come da ordine di arrivo, i rappresentanti delle formazioni astigiane.

Per quanto concerne il Team RPM, l’unico corridore al via era Marco Di Stefano, già componente della fuga iniziale, il quale poi al momento di conquistare le posizioni di testa in vista dell’arrivo purtroppo risentiva di crampi, che non gli hanno comunque impedito di giungere al traguardo a gruppo già selezionato. 83 atleti sui 95 partenti hanno concluso la prova, ad una media oraria di poco inferiore ai 43 km/h.

Anche la seconda gara, nella quale si sfidavano i Gentleman ed i Supergentleman A e B, ha visto alcuni tentativi di fuga prima di risolversi a sua volta in volata con gruppo compatto.

Ad imporsi è stato Massimo Tron (Cicli Colomba – Merida), su Michele Bausardo (ASD Mikebau) e Gianluca Morato (Team Finotti). Gli astigiani giunti al traguardo erano nell’ordine Claudio Chiesa (Zard – Cavallino Rosso, 15° assoluto), poi a seguire Giuliano Maritan (C.R.A.), Luigi Cren (Alessandro Ercole), Nunzio Vitellaro ed Angelo Traversa (C.R.A.). Tra loro, 101 partenti e 95 classificati con media corsa finale di quasi 41 km/h.


Leave a Reply